Efficienza e Ciclo: capirne bene la logica


1 -
 Il limite di ogni livello è il ristagno (fisico e/o psicologico). 
2 - Se non si superano le 30 ripetizioni in B al livello 5 (a fine livello), a quel punto è meglio (vivamente consigliato) fare un ciclo al livello 2. Non è però obbligatorio: chi si sente demoralizzato all'idea di tornare al livello 2 e non vede l'ora di scoprire i livelli superiori deve almeno provare per qualche tempo questi livelli superiori (al costo di fare il ciclo più tardi).
3 - Finché si progredisce secondo i propri desideri, e dal momento che alimentazione e riposo sono al top, non si fa il ciclo. Se si ristagna, se si è stufi, se si vuole percepire diversamente la progressione nei livelli, se si vuole cambiare la modalità di progressione (definizione, performance ecc.), a quel punto si fa il ciclo. Se l'alimentazione e il riposo non sono a top (per ragioni diverse) e che si sa che si stanno per scalare i livelli senza veramente approfittarne, a quel punto è meglio fare il ciclo.

 

Articolo illustrato con foto recenti di Arnaud 48cm di giro braccio (a freddo) per 1,85m e 98kg