Loïc Chambre

(La testimonianza di Loic è stata tradotta dal blog francese qui e qui)   Loic Chambre, 4 mesi e mezzo e una trasformazione radicale (gli inizi):   La sua testimonianza: Buongiorno a tutti, mi presento, mi chiamo Loic, ho 21 anni, e lo sport in generale occupa un posto importante nella mia vita e questo, dalla mia più tenera età. Ho iniziato con diversi sport da combattimento all’età di 5 anni, judo karate, Kuung Fu wushu. è all’età di 8 anni che scopro una nuova sensazione in un altro sport, il rugby che praticherò fino all’età di 20 anni. Quando avevo dieci anni ho fatto anche jujitsu brasiliano che mi sembrava abbastanza completo, fino a 18 anni. Tutto ciò per provarvi quanto lo sport abbia sempre avuto un posto importante nella mia vita, e questo non cambierà di certo 😉 Verso i 14 anni, mio zio mi offre una grande sbarra di muscolazione con tanti pesi diversi e una piccola. Per me che non avevo mai fatto pesi in palestra, era l’occasione di scoprire questo nuovo mondo della muscolazione. Mi metto a cercare su internet diversi esercizi possibili da fare con il materiale che possedevo. Mi sono fabbricato una panca per gli esercizi di panca piana appunto… In pochissimo tempo ho visto il mio corpo cambiare, i miei muscoli iniziano ad uscire, le ragazze mi girano intorno… Quindi continuo nel  mio slancio e, poco a poco, ne voglio sempre di più, quindi aumento le cariche; poi un giorno durante una visita medica per la mia licenza di rugby e jujitsu, il mio medico osserva una posizione anomala della mia colonna vertebrale, e mi chiede di fare delle radiografie. Queste ultime fatte, il medico mi chiede se sollevo carichi pesanti, gli spiego la mia situazione e che per il fatto di fare muscolazione e di voler migliorare sempre di più aumento costantemente le cariche con i pesi. Mi annuncia che se non smetto molto in fretta, avrò della grandi possibilità di ritrovarmi in una sedia a rotelle e tetraplegico, dal fatto di sollevare tante cariche allora che la mia fase di crescita non è finita. Me ne sono dunque fatto una ragione, e ho continuato la mia vita praticando semplicemente i mei sport abituali. Verso i 17 anni, mi sono rimesso a fare muscolazione, passavo delle notti intere a fare delle ricerche sul corpo umano, la sua anatomia, le sue secrezioni di ormoni naturali, la nutrizione da avere per ogni ciclo differente (dimagrimento o presa di massa), i complementi alimentari che potevano aiutarmi… Per 3 anni, la muscolazione è stata la mia unica ragione di alzarmi la mattina, praticamente più nessun contatto con il mondo esterno. E un giorno che cazzeggiavo in una libreria, mi sono imbattuto in uno strano libro verde (l’edizione francese ha la copertina verde NDT) che ha attratto il mio sguardo. Inizio a sfogliarlo e a capire il suo funzionamento che è quello di praticare la muscolazione con il peso del proprio corpo. Mi sono detto ” perché non comprarlo, e vedere quello che può portarmi sul piano muscolare, e per la mia cultura personale?” Eccomi con questo nuovo libro in tasca che leggo con attenzione, e inizio a vedere l’importanza che questo volume ha preso nel mondo della muscolazione. Qualche settimana più tardi, parto in formazione alla scuola militare di gendarmerie (i carabinieri francesi NDT) per la durata di 3 mesi. Quindi zero tempo per la muscolazione personale. La  formazione terminata, avevo perso un bel po di kili, ed ecco che devo ripartire per la mia caserma assegnata, dove ho avuto la fortuna di avere un planning abbastanza flessibile per poter esercitare la mia muscolazione. In quel momento avevo completamente dimenticato il mio libro verde, e mi sono rimesso semplicemente ai pesi con i miei colleghi di caserma. E poi un giorno, questo libro verde, è riapparso davanti a me, come per magia e mi ha ancora attirato il mio sguardo. Ho ripreso tutto da zero, e mi sono rimesso a leggere con attenzione, e a sottolineare le cose più importanti. Inizia il Metodo  (38,5 cm di braccio) Scopro anche il metodo Lafay su facebook, dove inizo a leggere quello che ogni praticante nota, osserva, e me ne servo per capire ancora meglio il metodo. Compro anche il libro giallo, e quello rosso. (Nutrizione e Turbo, non ancora pubblicati in Italia NDT) Li leggo tutti e prendo il tempo, prima di lanciarmi, di capirli bene. Dopo queste letture, mi lancio e inizio dunque una piccola presa di massa in qualche settimana, seguendo alla lettera, le indicazioni del libro verde e di quello giallo. All’inizio devo essere sincero, non credevo veramente a questo metodo a corpo libero, ma va beh mi sono detto, chi non prova nulla non ottiene nulla! Dai Go! gli allenamenti si susseguono, il cibo viene seguito alla lettera… Dopo 3 settimane soltanto, non potevo negarlo, questo metodo funzionava, e molto meglio di tutto quello che conoscevo della muscolazione con i pesi, i risultati erano qua, nessun dolore muscolare severo, nessun bisogno di prendere 3 ore per guardarsi allo specchio e a perdere tempo, e soprattutto niente più abbonamento alla palestra 😉 Inizio di presa di massa: Peso: 73,5 kgs Petto: 98 cm Spalle: 112 cm Braccia: 38,5 cm Vita: 82 cm Cosce: 59,5 cm   Inizio presa di massa: Peso: 73,5 kg Petto 98 cm Spalle: 112 cm Braccia: 38,5 cm Vita: 82 cm Cosce: 59,5 cm Durante la sua prima presa di massa, nel marzo 2012 (40,8cm di giro braccio):   Foto in fine dimagrimento inizo giugno 2012 (40cm di braccia per 1m74 e 73 kg) Peso: 73kg per 1,74m Petto: 108cm Spalle: 125cm Braccia 40cm Avambraccia: 29cm Vita: 79cm Cosce: 60cm Polpacci: 36cm   Dopo un mese e mezzo di presa di massa, nel luglio 2012 (42,5 cm di braccia per 78kg) Loic è passato sul blog nel giungo del 2012. Mostrava la sua evoluzione impressionante, ottenuta secondo una schema nutrizionale poco ortodosso. Aveva appena realizzato un aumento “lampo” in caloria, seguito da una diminuzione “lampo”. In due mesi di presa di massa intensiva, con l’aiuto del mio Metodo di nutrizione, ha preso 10 kg, aveva molto grasso, ma aveva anche molto muscolo. Immediatamente dopo aver preso quei 10 kg, ha iniziato un dimagrimento. E ha perso il suo grasso sempre continuando ad aumentare la massa muscolare. Così, in soli quattro mesi ha realizzato una trasformazione radicale. Questo approccio non convenzionale è stato molto criticato. Sarebbe eccessivo, assurdo, inutile per ben progredire. Prendere così tanto grasso in poco tempo, per perderlo velocemente in seguito, sarebbe per certi un non senso, sarebbe contro produttivo… Ed effettivamente, nel mio metodo di nutrizione, consiglio di prendersi più tempo. Loic ha comunque deciso di utilizzare il mio metodo di nutrizione a modo suo. E ha ottenuto dei risultatu indiscutibili, anche se è permesso criticare il suo percorso poco ortodosso. Quello che è certo, è che ha dovuto imparare tanto sulle reazioni del suo corpo (all’allenamento e all’alimentazione) durante questi 4 mesi. Ha certamente assimilato bene l’insegnamento del metodo di nutrizione, perché le foto più recenti dimostrano un’evoluzione che non è più dovuta a un approccio alla nutrizione che si potrebbe qualificare di eccessivo o mal gestito. Immediatamente dopo il dimagrimento (perdita di 10 kg), ha iniziato una nuova presa di massa. E, in un mese e mezzo ha visto il suo fisico trasformarsi più in fretta che mai, semrpe rimanendo “secco”. Ha in effetti guadagnato 5 kg e 2,5 cm di giro braccio, senza grassi apparente (tra inizio giugno 2o12 e metà luglio 2012). Poco importa, quindi e le vostre “regolazioni”, all’inizio non sono perfette. poco importa se “quelli che sanno tutto di muscolazione” vi prendono in giro e affermano che non arriverete a nulla. Quello che conta, è di seguire gli insegnamenti del metodo e di leggere con attenzione gli articoli del blog. Seguire il metodo non sarà forse ideale all’inizio. La lettura di alcuni articoli si avvererà ardua (non esitate a porre domande). Ma, poco a poco, guadagnerete in precisione e in autonomia.   Loic si è evoluto così rapidamente che può essere considerato come il “booster” del nostro ottimismo: se si possiede la fede, tutto può andare molto in fretta.   Per quanto riguarda il metodo, basta possedere e applicare il libro; e anche di leggere gli articoli spiegativi del blog. Per quanto riguarda la fede, le numerose testimonianze foto e video del blog sapranno farla nascere, intrattenerla e rafforzarla.

Lascia un commento