Parte 8: Il linguaggio del lafayano

Parte 8: Il linguaggio del lafayano

  • 8.1 Il modo 
  • 8.2 La triade
  • 8.3 Il ciclo
  • 8.4 Il mini-ciclo 
  • 8.5 Le CL
  • 8.6 Le BF

  8.1 Il modo  (associato a un numero) Il modo definisce il numero di ripetizioni da fare sulla totalità delle serie dell’esercizio con i tempi di riposo e la velocità di esecuzione impostati.
Esempio: Modo 7 validato Sono riuscito a fare le 7 ripetizioni sul numero di serie richieste per un esercizio  

8.2 La triade Insieme dei 3 primi esercizi della parte alta del copro nei primi livelli.  

8.3 Il ciclo Tornare su livelli inferiori in modo da tentare di battere le proprie performance del nostro primo passaggio. Esempio: Ho raggiunto il livello IV, decido di fare il ciclo sul livello II Capire: ricominciare il metodo dal livello II in modo da migliorare le mie precedenti performance.  

8.4 Il mini ciclo Ricominciare un livello dall'inizio al fine di migliorare le proprie performance. Esempio: Non riesco a sorpassare il modo 8 sul livello IV Ricomincio dall'inizio il livello IV nell'obbiettivo di superare questo limite.

8.5 Il CL  Curl Lafay. Si tratta di un esercizio supplementare, che si può integrare al metodo, presentato e spiegato nel secondo volume: Turbo. Non necessita di alcun materiale specifico di muscolazione.

8.6 Il BF (body-fat index)  Il Bodyfat index è il tasso di grasso corporeo espresso in % del peso del corpo.